Il prestito per definizione è la cessione di un quantitativo di beni contro l’impegno di restituire un quantitativo equivalente (p. gratuito ) o maggiore ( p. a interesse ) di beni futuri.

Nel nostro caso parliamo di Prestiti di denaro e nello specifico il prestito di denaro prevede la restituzione dell’importo erogato maggiorato da interessi che variano in base alla durata che il richiedente impiega nella restituzione.

Fatta questa precisazione iniziale, oggi vorrei fare chiarezza su cosa serve e quali caratteristiche devono essere rispettate per poter richiedere un prestito/finanziamento.

Quando si parla di prestito personale, essenzialmente si parla di un rapporto tra un cliente e un istituto bancario o finanziario, nel quale l’istituto erogante si impegna ad erogare un certo importo a fronte di alcune garanzie presentate dal richiedente.

Vediamo insieme le principale caratteristiche richieste:

  • Avere un’età compresa tra 18 anni e 75 (ci sono alcuni istituti che prendono in considerazione anche persone con età fino ai 77 anni alla fine del finanziamento)
  • Avere un reddito dimostrabile e continuativo, proveniente da lavoro, pensione o rendita
  • Avere la residenza italiana

Con questi requisiti, il cliente può fare richiesta di un prestito personale ma non è detto che venga accettato, in quanto l’istituto effettuerà delle verifiche sulla solvibilità del cliente stesso.

In primo luogo verifica che l’importo di reddito messo a disposizione sia sufficiente per mantenere la sostenibilità della famiglia e allo stesso tempo pagare la rata del finanziamento richiesto.

Contemporaneamente l’istituto effettua delle ricerche sulle maggiori società di informazioni creditizie per verificare se in passato il cliente ha onorato precedenti prestiti o se ha avuto dei ritardi nel pagamento di altre rate. La presenza di ritardi o di rate non pagate, automaticamente precluderà il buon esito della nuova richiesta. Per questo diventa fondamentale avere i prestiti pregressi pagati tutti e tutti correttamente.

Se nella verifica delle società di informazioni creditizie non dovesse comparire nulla (nel caso in cui il cliente non ha mai fatto richiesta di un altro finanziamento), la maggior parte degli Istituti ha difficoltà ad accettare il nuovo finanziamento perché in questo modo non hanno la possibilità di verificare la solvibilità del cliente e spesso chiedono un garante con una storia creditizia.

Per ottenere maggiori informazioni sulla possibilità di ottenere il tuo prestito personale su misura contatta il consulente del Credito di Prestiti & Mutui per una consulenza gratuita.

Categorie: news

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Chiama Ora